XS
SM
MD
LG

Balthasar Burkhard

16 Nov 2017 - 17 Dec 2017

Vernissage

Wednesday, 15 November 2017 From 6.30pm

Opening

Monday – Friday 10.30 am - 5.30 pm | Saturday 2 - 6 pm

Located to:

Via del Vecchio Politecnico 3, 20121 Milano – Italy +39 0276016118

Press Release

Istituto Svizzero is pleased to present an exhibition by the late Swiss artist Balthasar Burkhard, which brings together two bodies of work.

The first, for which Burkhard received international recognition, is a collection of medium and large-format monochromatic photographs of city landscapes in which he captures the immensity of the world: the “Naples” series (1998) and the “Mexico” series (1999). Complementing these pieces are his late works; still-life photographs of flowers, which reveal a different eye and sensitivity. Portraying three different flowers from different parts of the world—Lisianthus, 2009, Japanese Iris, 2009 and Phlox, 2009—they recall a baroque sensibility and are characterized by rich, deep colours and intense light and dark shadows.

The show also acts as a starting point for a broader reflection on photographic reproduction in the context of the exhibition as a medium.

 

L’Istituto Svizzero presenta due corpi di lavori di Balthasar Burkhard, artista svizzero scomparso di recente.

Il primo corpo, per cui Burkhard ha ricevuto riconoscimento internazionale, è una collezione di fotografie monocromatiche di medio e grande formato che hanno per soggetto paesaggi urbani e nelle quali immortala l’immensità del mondo: la serie “Napoli” (1998) e la serie “Mexico” (1999). Assieme a questi lavori, le sue opere più recenti; fotografie still-life di fiori che svelano un occhio e una sensibilità diversa.

Raffigurando tre fiori da parti del mondo differenti – Lisianthus, 2009, Japanese Iris, 2009 e Phlox, 2009 – l’artista richiama una sensibilità barocca; i fiori sono caratterizzati da colori intensi e vivi e da forti contrasti di luce e ombra.

L’esposizione vuole essere anche spunto per una riflessione più ampia sulla riproduzione fotografica nel contesto della mostra come medium.

)